LENTI A CONTATTO SCLERALI

/LENTI A CONTATTO SCLERALI
LENTI A CONTATTO SCLERALI 2017-07-25T02:17:43+00:00

LENTI A CONTATTO SCLERALI

IMMAGINE CHE MOSTRA UNA LENTE SCLERALE APPLICATA
Vengono definite lenti a contatto sclerali quelle particolari lenti di ampio diametro che poggiano completamente sulla superficie congiuntivite che ricopre la sclera, che è il “guscio bianco” del nostro bulbo oculare. Insieme alle minisclerali (poco più piccole), le lenti a contatto sclerali sono utilizzate presso il nostro centro di contattologia per risolvere particolari casi clinici.
Grazie alla forte esperienza maturata negli ultimi anni, siamo in grado di progettare le lenti a contatto sclerali su misura, garantendo un ottimo livello di comfort ed una visione straordinariamente elevata. La visita contattologica preliminare permette di individuare le caratteristiche anatomiche della cornea e della sclera e successivamente vengono adattate le lenti a contatto sclerali utili per risolvere il problema visivo. Sono impiegate molto spesso, nei casi di cheratocono anche molto avanzati e nel post chirurgia corneale esempio post trapianto, post cheratotomia radiale, post crosslinking, post laser, post trauma corneale e nell’occhio secco. Il paziente durante la prova avrà subito l’impressione di avere sull’occhio una lente a contatto morbida perché queste particolari lenti sono estremamente confortevoli.
Le lenti a contatto sclerali hanno il vantaggio di offrire un comfort decisamente superiore rispetto ad una convenzionale Lente Rigida Gas-Permeabile, proprio perchè le strutture corneali (caratterizzate da un’elevata sensibilità) non vengono sollecitate dalla presenza della Lente. Infatti la lente a contatto sclerale poggiando sulla sclera si solleva rispetto alla cornea creando un’opportuna intercapedine di lacrime tra essa e la superficie corneale.

Rappresentano una valida alternativa anche in tutti i casi che presentano un importante decentramento o una instabilità di altre tipologie di lenti legata alla particolare morfologia del profilo corneale oltre che in casi di occhio secco.

schema che raffigura una lente a contatto sclerale

schema che raffigura una lente a contatto sclerale

Situazioni in cui sono consigliate le Lac sclerali

• Particolari irregolarità della superficie corneale (Cheratocono, Trapianto Corneale, esiti di
Chirurgia Refrattiva, traumi corneali)
• Ridotta tollerabilità alle Lenti Rigide Gas – Permeabili Corneali
• Elevata instabilità delle Lenti Rigide Gas – Permeabili Corneali
• Particolari affezioni del film lacrimale e occhio secco
• Difetti visivi elevati o associati a particolari forme di astigmatismo
• Pazienti che necessitano di Lenti particolarmente stabili per lo svolgimento di particolari attività 
lavorative o per la pratica di sport